0 0
Tempo di lettura:8 minuti, 5 secondi

L’immagine è un quadro ad olio 50×60 cm dipinto da Aghni ed ispirato al 7° libro del poema “Savitri – Una Leggenda e un Simbolo” intitolato Il Libro dello Yoga.

I nostri occhi scrutano con precisione in lungo e in largo l’ambiente che ci circonda convinti di potere cogliere interamente la REALTÀ in cui siamo immersi. In verità siamo circondati anche da un NON VISTO e un NON CONOSCIUTO occulto e segreto, molto più ampio della realtà che vediamo con gli occhi fisici.

Per potere percepire, anche solo parzialmente, il Mondo sottile che segretamente ci circonda, cosa dobbiamo fare?

Prima di tutto imparare ad ENTRARE dentro di noi, a INTERIORIZZARCI. Molti non lo sanno ma il nostro INTERIORE comunica con l’UNIVERSO. Dobbiamo imparare a CONCENTRARCI, a raccogliere i fili sparsi della nostra Coscienza di superficie e RITROVARCI DENTRO; prova a chiudere gli occhi, cerca di non pensare, lasciati andare, ASCOLTA, ascolta il Silenzio, lo Spazio, il Tempo che ti circondano. Lasciati permeare, stai calmo. Piano piano, potrai conoscere le DIMENSIONI interiori: udirai delle Voci, sentirai dei Suoni, vedrai dei Colori, percepirai dei vortici di Energia, delle Forze che spingono o tirano verso una certa direzione. Il NON visto, il NON conosciuto, l’INVISIBILE è molto più popolato di quanto non immagini. I Pensieri, le Parole, i Sentimenti, le Emozioni, le Velleità, i Desideri e gli Istinti sono le sette nostre maggiori FACOLTÀ. Ci distinguiamo gli uni dagli altri per i nostri modi, per il carattere, le diverse caratteristiche mentali, vitali e fisiche. Tutto ciò che ci sollecita, ci muove, ci attrae o respinge, naviga su di un mare invisibile che chiamiamo comunemente ETERE. Come le navi solcano i mari e gli aerei i cieli, così le nostre facoltà si muovono nel VUOTO ETERICO. Tutto ciò che è invisibile ai nostri occhi fisici è percepibile dalla nostra COSCIENZA INTERIORE; l’Affetto, la Dolcezza, l’Odio, la Simpatia, l’Invidia, la Gelosia, ecc.… vivono grazie allo Spazio Eterico che ci circonda e si trasmettono attraverso un “Vuoto” che in verità è PIENO, colmo di ogni sorta di Vibrazioni, Impulsi, Forze, FORMAZIONI, ENTITÀ ed ESSERI. Occorre imparare a conoscere le Leggi Sottili che regolano questi piani in questi MONDI non visti, apparentemente invisibili.

Bisogna imparare a conoscere le nostre Personalità nascoste, i nostri “sé” ed “io” interiori, siano essi mentali, vitali o fisici.

Come fare per prendere coscienza di tutte queste ESSENZE o COSCIENZE NASCOSTE?

Prima di tutto ritagliati un po’ di tempo, diciamo una mezz’ora al giorno. Scegli un posto tranquillo dove iniziare a praticare l’INTROSPEZIONE. Partiamo da un’INDAGINE accurata delle parti che ci costituiscono intimamente, interiormente. Poi con moderazione ENTRIAMO DENTRO di noi. Inizialmente chiudi gli occhi perché ti sarà più facile CONCENTRARTI e raccogliere i fili sparsi della tua CONSAPEVOLEZZA. Noi funzioniamo come un’antenna ricetrasmittente capace di ricevere e trasmettere sette vibrazioni diverse; vediamole insieme.

Inizia a concentrarti dapprima dentro alla tua Testa cercando di sentire in modo concreto il lavoro della tua Mente che riceve e trasmette ogni tipo di PENSIERO. I Pensieri sono come degli uccelli che entrano ed escono dal tuo spazio mentale: studiali, osserva il loro volo, prova a vedere da dove arrivano, come si muovono e come si allontanano. Stai attento, calmo e concentrato il più possibile. I tuoi pensieri sono leggeri e gai come fringuelli oppure sono aggressivi come falchi? Pungenti come picchi o miti come colombe? Sono pochi e solitari o numerosi come gli stormi che volano in gruppo?

Col tempo riuscirai a governarli, a chiamare a te quelli utili e pacifici e respingerai quelli brutti, violenti o crudeli.

Sposta ora la tua attenzione a livello della gola ed osserva attentamente il “crocevia” che lì è localizzato, dove varie “macchine-pensiero” transitano, scendono dal cervello o salgono dal torace sotto forma di emozioni, sentimenti, volontà e desideri. PARLARE È DARE VOCE ai Pensieri, rivestirli e intonarli a seconda della loro natura costituente: mentale, vitale e fisica. Quando parliamo, noi coloriamo queste vibrazioni con i nostri sentimenti, le nostre emozioni e sensazioni. La VOCE modella il suono in base agli stati d’animo. Ogni Voce è unica, tipica di ciascun essere umano. Possiamo scoprire molto di una persona se ci concentriamo sul suo modo di parlare.

Portati ora sul Cuore e prova a focalizzare ciò che batte qui: le Emozioni e i Sentimenti. Le Emozioni si esprimono sempre con una certa INTENSITÀ, il Sentimento invece si presenta come un certo CALORE, più o meno forte e profondo. Studia questa regione del tuo petto e conoscerai le VIBRAZIONI che qui si esprimono. Udirai i tuoi entusiasmi, le tue grida di protesta o di disperazione, i tuoi amori o simpatie, i tuoi odi e malesseri, la tristezza, la commozione, ma anche la gioia e la felicità.

Dal centro del tuo petto spostati un po’ più in basso, subito sotto l’arcata costale: qui troverai il “Plesso solare”. Esso è come il grande snodo delle Velleità, delle Ambizioni, dell’Agire, del Lavorare. Osserva e inizia a distinguere le Volontà dalle VELLEITÀ, che sono quelle Aspirazioni che non hanno possibilità di attuazione, concretizzazione; sono spesso volontà irrazionali che divengono irrealizzabili per mancanza di possibilità o capacità. Sono le nostre Manie, i Capricci, i Sogni nascosti, le Fissazioni ecc.… È angosciante e frustrante vivere per delle ambizioni che non esprimono qualcosa del nostro CUORE, qualcosa di Vero, di Profondo e Intimo. Spesso “vogliamo la luna” cioè cose molto difficili, impossibili, irrealizzabili, inseguiamo i nostri più sregolati DESIDERI invece che assecondare le NECESSITÀ VITALI o i nostri reali BISOGNI.

Tutto questo è sostenuto dall’EGO centrale che qui risiede. Chi sceglie le nostre azioni?

Medita su queste tematiche e poi prosegui il tuo viaggio di esplorazione.

Concentrati ora sulla regione che si trova due dita sotto il tuo ombelico. Questa è la sede del Desiderio, degli Appetiti, delle Voglie. È un piano, una zona, di “nuclei d’energia” che cercano di manifestarsi nelle nostre viscere per il loro e nostro PIACERE. Siamo costantemente sollecitati da Esigenze, Desideri e Appetiti; un formicolio di Entità vogliose e desiderose, assetate di Piaceri inesauribili che si annidano in questa zona in attesa di potersi esprimere e che possono essere molto attive e insistenti, quasi indomabili. Concentrati su queste Vibrazioni, studiale, fattene una ragione e cerca la chiave che apre la porta alla VERA VOLONTÀ, alla PADRONANZA di tutte queste vibrazioni.

Quando avrai osservato questi sette centri per almeno una decina di volte, inizia a MEDITARE sulla affermazione di te stesso.

Chi tiene i fili di questi bisogni? Perché dobbiamo affermare noi stessi per gareggiare, competere e prevalere su gli altri? A cosa serve? Chi vuole questo se non l’EGO nei suoi tre aspetti: mentale, vitale e fisico.

Infine, concentrati sul Centro fisico delle SENSAZIONI, sede dei nostri Istinti di Conservazione e Procreazione. Concentrati nel punto dove finisce la colonna vertebrale e visualizza, se riesci, la Mente Fisica che qui risiede, il tuo ISTINTO FISICO spesso pieno di timori e paure. Cos’è il TERRORE che qui si prova nei confronti della Sofferenza e della Morte? Medita su questo.

Stai calmo e termina il tuo esercizio concentrandoti sulla seguente scaletta decrescente: Ispirazioni, Pensieri, Parola, Emozioni e Sentimenti, Volontà, Desideri e Istinti. Cerca di vedere sottilmente questi sette Chakra o Centri di Forza o Porte sottili e concentrati per cercare di calmare il brusio costante di tutte queste Vibrazioni. Entra più PROFONDAMENTE in te, attraversa queste PORTE INTERIORI e avrai molte intime esperienze. Ogni porta nasconde un SOLE. Fai splendere questo Sole aprendo quella porta attraverso lo yoga. Yoga vuol dire l’UNIONE fra te inteso come “io” e la tua VERITÀ o MISSIONE chiamata Dharma.

Dedica gli ultimi minuti del tuo esercizio quotidiano a richiamare la Quiete, la Calma, la Pace e il Silenzio presenti nell’Universo che ci circonda. Cerca la FONTE segreta del tuo ESSERE, cioè ciò che ti SOSTIENE sempre e ti accompagna lungo il percorso di tutta la tua Vita.

Prova a sprofondarti in te ogni giorno, per realizzare il tuo Essere Interiore segreto, il tuo sé più INTIMO, la LEGGE del tuo DESTINO, la VERITÀ che devi realizzare, in una parola il tuo DESTINO SOLARE.

Se ripeti questo percorso tutti i giorni imparerai la mappa segreta del tuo animo interiore, conoscerai le tue sette parti universali e i loro modi d’Espressione ESTERIORE.

Col tempo potrai ENTRARE sempre di più in te stesso, potrai ELEVARTI, ESPANDERTI e realizzare sempre più che non sei una piccola e insignificante Persona che cammina intimorita sulle strade del mondo, ma un grande Essere, dotato di facoltà ben superiori a quelle che esprimi ora in superficie. Conoscerai l’Ispirazione, la Rivelazione e l’Intuizione superiori e potrai muoverti tranquillamente fra le diverse VIBRAZIONI che ci circondano.

Il nostro ESSERE INTIMO è costituito da due “sé”: Fisico e Nervoso; e cinque “io”: Volitivo, Emotivo, Sentimentale, Espressivo e di Pensiero. Troverai in te vari tipi di Coscienze nascoste con cui potrai interagire e crescere sempre più alle dimensioni di un DIO. Incontrerai così il tuo “dharma”, cioè la tua MISSIONE, il Fine o Scopo di te stesso e della tua vita. Conoscerai l’Amore che non conosci e che tutto abbraccia, la GIOIA dell’ESISTERE e non solo quella del vivere.

Finalmente respirerai il profumo dell’INFINITO e dell’ETERNO e tante cose ancora sconosciute, piene, entusiasmanti, corroboranti, rasserenanti.

Insisti, perché questo è il VERO SENSO della nostra vita su questo pianeta errante. Impara a CONOSCERTI, ad INTERIORIZZARTI e ti sentirai più vasto, pacifico, calmo, completo, intero, un INDIVIDUO, un tutt’uno col CREATO.

Buon lavoro e buon proseguimento,

Aghni –  Centro Sri Aurobindo e Mère APS

Per contattare il nostro centro potete scriverci alla mail: infogruppogermoglio@gmail.com

Condividi l'articolo su:
Pin Share

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi