. . .

Urban Yoga

Che cosa significa Urban Yoga e come si pratica? 

Già dal nome possiamo capire l’origine, e infatti il  nome ci riporta all’America, in particolare agli Stati Uniti d’America o al Regno Unito e ci suggerisce in qualche modo una sorta di evoluzione di una pratica millenaria. Tante volte abbiamo rivolto alla modernizzazione molte critiche, ma in realtà Urban Yoga non è altro che adattare la pratica alla società moderna e ai luoghi di oggi. Un adattamento quindi alle condizioni caotiche e urbane di oggi, un ritrovare se stessi anche nel caos delle nostre città con tutto il caos in cui siamo quotidianamente assorti, e in qualche modo tornare allo scopo per cui è nato lo Yoga ossia ritrovare pace e serenità con se stessi soprattutto e poi con l’ambiente che ci circonda.

Dove  e quando nasce l’Urban Yoga
Nella pagina ufficiale di chi ha coniato questo termine si legge “Yogic solution for modern city life”, quindi soluzioni yogiche per una vita nelle città moderne.

Sempre dalla pagina ufficiale  si legge  che :

“Lo scopo principale quindi dell’Urban Yoga è quello di  portare consapevolezza tra corpo e mente già al principio della giornata e fare in modo che permanga per tutta la giornata”.

Quali sono i benefici dell’Urban yoga?
I benefici sono gli stessi dello Yoga ma ancora di più aiuta a staccare dalla routine quotidiana e dal lavoro che a volte può stressarci. L’idea è quella di non dipendere dal lavoro ma di portarlo avanti con orgoglio e dignità.

Navigando un po’ online e su vari siti (soprattutto in lingua inglese) si possono facilmente trovare alcuni “urban yoga studios” che si prefiggono di diventare “santuari sacri” nel cuore pulsante della città o anche singole persone che cercano di promuovere lo yoga a 360 gradi e a tutti gli effetti. Anche in Italia questa pratica si sta diffondendo soprattutto tra i più giovani e abbiamo già qualche esponente che spicca in rete.

Un’esponente italiana cita:

“Yoga è vita, unione e consapevolezza ed è proprio nel caos che abbiamo necessità di ritrovare la pace” (cit. A.Califano)

Articolo di: Styleoga

Condividi l'articolo su:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie e cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo. Buona navigazione!

Chiudi