Mai come in questo preciso e particolare momento storico lo Yoga può essere molto utile alle persone, vediamo come.

Molti ricercatori e scienziati hanno dichiarato quanto segue: la maggioranza delle persone che hanno contratto il covid-19 sono morte in conseguenza ad esso,  mentre una minoranza in conseguenza della paura di esso perciò, non sono decedute direttamente a causa del virus ma, per la paura che avevano sviluppato nei confronti di tale virus.

Ma esattamente cosa ha portato queste persone alla morte?

Come lo Yoga insegna da migliaia di anni e come la fisica quantistica ha scoperto e dimostrato i pensieri e le emozioni sono energie: i pensieri sono elettro-frequenze cerebrali prodotte dal cervello che scorrono sulle 72.000 terminazioni nervose che compongono il nostro intero sistema nervoso e, attraverso esso, i nostri pensieri raggiungono ogni singola cellula del nostro corpo.

Le emozioni vengono prodotte dalla sinergia dei pensieri e dal nostro status emotivo interiore (la nostra anima), ogni emozione, quindi, come un’onda si diffonde in tutto il nostro corpo e come per i pensieri, ogni emozione raggiunge tutte le nostre cellule.

Una persona ansiosa, angosciata, impaurita e terrorizzata, produce energie mentali ed emotive assolutamente negative che a loro volta producono un devastante effetto negativo sul nostro corpo.

Le energie mentali ed emotive saturano il corpo di energia vibrazionale negativa. Il corpo come risposta attiva una produzione eccessiva di adrenalina e di cortisolo, l’ormone dello stress.

Le due sostanze successivamente producono un effetto di vasocostrizione che innalza la pressione arteriosa predisponendo la persona a sviluppare problematiche come ictus e infarti.

Lo stress mentale ed emotivo abbassano inoltre drasticamente la bioenergia (l’energia vitale interna), che lo Yoga chiama Prana.

Queste energie negative abbassano infine le difese immunitarie lasciando la persona indifesa nei confronti di virus e batteri.

Se poi vogliamo scendere ancora di più nel sottile, un potente sentimento di paura, di angoscia, di terrore oscura i chakra, come una grande nuvola nera che oscura il sole nascondendolo ai nostri occhi.

Dal momento che il chakra è la sede di sentimenti molto importanti quali fede, speranza e amore, vengono a mancare energie vibrazionali fondamentali per la salute della persona.

Il grande maestro di yoga Paramahansa Yogananda insegnava che esistono tre livelli di comunicazione con le cellule del corpo: una energetica, la seconda psichica e la terza spirituale.

Per quello che ho potuto sperimentare nel corso della mia vita posso affermare che il maestro Paramahansa ha ragione.

Conoscendo la validità dello Yoga io stesso proporrei allo stato italiano di avvalersi nelle scuole elementari e medie di insegnanti di yoga che possano insegnare agli alunni le tecniche basiche di respirazione, rilassamento e autocontrollo con tutti i loro conseguenti benefici.

Namastè.

Angelo Pedruzzi

Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi