In che modo lo Yoga mi cura?

Recentemente è stato pubblicato uno studio condotto dall’Università di Edimburgo il quale dimostra che lo Yoga se praticato con costanza, è un perfetto alleato per preservare la flessibilità del corpo e per mantenerlo forte ed in salute.

Non è sicuramente il primo studio in merito e non sarà nemmeno l’ultimo dopotutto i numerosi benefici dello Yoga per la salute sono ormai noti, non solo nell’esperienza empirica di chi pratica e, quindi, sperimenta in prima persona una crescente sensazione di benessere psicofisico, ma anche nella ricerca scientifica condotta in ambito medico. Molti penseranno che qualunque forma di attività fisica ha risvolti positivi sulla salute e di conseguenza questo Yoga non avrà nulla di speciale o di diverso rispetto ad altre discipline!

E’ sicuramente innegabile che l’attività fisica ed il movimento in generale facciano bene e non vogliamo nemmeno dimostrare che lo Yoga sia la panacea di tutti i mali, ma solo chi pratica con continuità e costanza può comprendere la profondità e l’essenza di questo lavoro.

Se dovessi esprimere personalmente cos’è per me lo Yoga direi che è una disciplina per il corpo, la mente e l’anima il cui scopo è farci sentire e vivere meglio. Lo Yoga offre mezzi e tecniche per sviluppare le proprie qualità e per raggiungere una maggiore consapevolezza, anche il significato della parola Yoga è in un certo senso illuminante, in sanscrito significa “unire, fondere, integrare”.

Il vistoso successo e l’aumento degli adepti negli ultimi anni credo sia dovuto al fatto che lo Yoga è una necessità all’interno della società moderna, il rifugio dallo stress, dai ritmi frenetici che sono spesso la causa di molti mali fisici e mentali. La pratica delle Asana oltre a rivitalizzare e purificare il corpo è un modo per entrare in contatto con sé stessi, è talmente elevata la concentrazione e l’attenzione che richiedono che l’ascolto interiore diventa automatico, direi quasi naturale senza nemmeno ricercarlo disperatamente. La lentezza, il controllo, la tenuta, l’alternanza tra le contrazioni e l’allungamento, lo sforzo profondo, la gestione del respiro favoriscono innegabilmente l’ascolto interiore ed è attraverso questo ascolto che si percepiscono le proprie emozioni e si trova un modo per esprimerle.

Ma in che modo lo Yoga mi cura? Come ci riesce? Su cosa agisce?

Lo yoga è una filosofia di vita nata in India più di duemila anni fa ed è una delle più straordinarie scienze spirituali che l’umanità abbia mai conosciuto, un dono meraviglioso che l’India ha fatto all’occidente, un insieme di pratiche, studi, ed insegnamenti che hanno come obiettivo quello di aiutarci ad essere felici e vivere meglio, con maggiore consapevolezza, forza d’animo, benessere fisico ed emotivo.

I benefici dello Yoga sono stati comprovati da numerosi studi scientifici ma per poterne godere la cosa fondamentale è PRATICARE…a mio modesto parere lo Yoga è 99% pratica ed 1% teoria! Spesso la pratica può apparire inaccessibile (frequentemente degli allievi hanno lamentato di non essere adatti perché troppo rigidi) e si cade nell’errore di pensare che sia idonea solo per persone già flessibili, ma se ancora non lo si è in un certo senso è anche meglio…superando il proprio ego e praticando con umiltà sarà l’occasione per rendersi ben presto conto dei miracoli che il tuo corpo può fare! Per l’uomo moderno occidentale direi che è una vera e propria sfida soprattutto perché la sua mente è orientata al “tutto, subito, adesso e senza sforzo!”.  Il percorso effettivamente è lungo e richiede pazienza ed umiltà ma i risultati possono essere notevoli e possiamo tranquillamente affermare che il gioco vale la candela.

I benefici psico-fisici più evidenti possono essere raggruppati in:

  • Allineamento del corpo accompagnato dalla correzione delle asimmetrie
  • Eliminazione delle tossine attraverso la sudorazione, il calore interno prodotto e la stimolazione degli organi interni
  • Purificazione del corpo, ampliamento delle capacità respiratorie ed automaticamente incremento dell’ossigenazione del sangue che nutre organi e ghiandole
  • Riduzione delle tensioni muscolari e dello stress grazie all’allungamento ed al rilassamento ed alla stimolazione del Sistema Nervoso Parasimpatico (nervo vago che favorisce il rilassamento e la quiete)
  • Miglioramento della postura e del tono muscolare
  • Colonna vertebrale mobile ed elastica ed una circolazione sanguigna più fluida grazie all’alternanza tra contrazioni e stiramenti muscolari che favoriscono il ritorno venoso
  • Mente calma e consapevole

Io stessa mi sono curata con lo Yoga, venivo da anni di sport agonistico, sono stata un’atleta professionista, ovviamente ero in forma ed allenata ma i carichi eccessivi mi avevano fatto arrivare il cortisolo alle stelle e di conseguenza il mio metabolismo e l’organismo in generale si erano bloccati. Avevo una mente rigida, chiusa in una marea di schemi… ero malata di perfezionismo e soffrivo di lievi disturbi alimentari. Sono entrata in contatto con la pratica apparentemente per caso, ma nel momento culmine del mio malessere e nel giro di poco tempo ho percepito un corpo nuovo e rivitalizzato, una mente aperta che continuava ad espandersi, ho scoperto che si può lavorare profondamente senza strapazzarsi, ho imparato a gestire ed a controllare sia il corpo che il respiro e di conseguenza sono diventata padrona anche della mia mente…praticare ed soprattutto insegnare questa meravigliosa disciplina è stata per me realmente una cura!

Come diceva il Maestro Iyengar “lo Yoga non si può spiegare, va provato”…

Buona pratica a tutti!

Arianna Toce

Insegnante certificata di Hatha Yoga e Vinyasa Yoga, Pilates e Personal Trainer presso Aktivarium S.r.l

Condividi l'articolo su:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie e cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo. Buona navigazione!

Chiudi