Autore: Massimo Mannarelli

RENDERE COMMERCIALE LO YOGA NON SIGNIFICA CELEBRARLO, MA SNATURARLO

Secondo Shreena Gandhi che insegna nel Dipartimento di studi religiosi presso la Michigan State University, la popolarità dello Yoga in occidente è da imputare ai viaggi che i vari yogi indiani fecero in Inghilterra e, soprattutto, negli Stati Uniti per “vendere” lo Yoga. Pensiamo a tal proposito al libro “L’Autobiografia di uno yogi” di Yogananda, […]

Lo Yoga dagli zar alla Russia moderna ovvero lo Yoga dove non te lo aspetti!

Lo Yoga, sistema indiano di pratiche fisiche, mentali e spirituali ha conquistato i russi fin dall’epoca zarista. Secondo Olga Kazac (Russia beyond 2013): “Nella Russia zarista lo Yoga era piuttosto popolare. È qui che bisogna cercare le radici del suo ingresso nel Paese. Dalla fine dell’Ottocento fino all’inizio degli anni Venti del XX secolo, nel […]

Yoga e Cabala: meditazione e pranayama

Aryeh Moshe Eliyahu Kaplan (1934-1983) è stato uno studioso ebreo ortodosso, autore di importanti opere nei campi della fisica e della Cabala ebraica. La Cabala (letteralmente “ricevuta”, “tradizione”) è l’insieme degli insegnamenti esoterici propri dell’ebraismo rabbinico, già diffusi a partire dal XII-XIII secolo. In un’accezione più ampia, il termine va ad indicare i movimenti esoterici […]

L’incontro tra Mindfulness e Yoga

Il concetto di Mindfulness affonda le proprie radici principalmente nelle tradizioni contemplative buddhiste. Il nome “mindfulness” fa riferimento alla parola Sati, termine in lingua Pali che possiamo tradurre come “consapevolezza” o “attenzione presente e attiva”. La pratica della Mindfulness è volta a ridurre ed eliminare la sofferenza legata a una scorretta comprensione della realtà, traendo […]

Dipendenza, bhakti yoga e maha mantra

La dipendenza rappresenta un’espressione patologica o esagerata del comportamento umano. La maggior parte delle persone (se non tutte) ha una tendenza alla dipendenza. Quando il comportamento diventa tanto abituale da dominare la vita di un individuo, a detrimento delle relazioni e del lavoro, abbiamo una diagnosi clinica di dipendenza. In alternativa al modello della malattia, […]

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi